London snapshots #3

Il mio tasting tour londinese continua. E ieri sera è stata di nuovo una bella scoperta (ma chi ha detto che a Londra si mangia male?) . Se Beagle mi aveva colpito positivamente, Dishoom mi ha entusiasmata. Si tratta di un ristorante indiano con due sedi: una a Covent Garden, una a Shoreditch. Io sono stata in questa seconda, che ha anche un bellissimo “giardino d’inverno” (che d’estate si apre e diventa un vero e proprio giardino. vedi foto sopra).

La storia di questo locale è piuttosto affascinante: a Bombay, in India, i cafè erano una vera e propria istituzione. Aperti per lo più da immigrati persiani tra la fine del diciannovesimo e l’inizio del ventesimo secolo, funzionavano come punto di ritrovo sociale dove mangiare, chiacchierare e bere qualcosa. Inoltre erano uno dei pochi posti aperti a qualsiasi classe sociale. Dei circa 400 cafè aperti nel momento di maggior splendore, oggi ne restano, nell’intera Bombay, solo una trentina. L’obiettivo di Dishomm è proprio quello di fare rivivere il clima che si respirava in quei cafè, gustando dell’ottimo cibo in un’atmosfera rilassata e amichevole.

E devo dire, nonostante non sia mai stata in India, l’atmosfera che si respira qui è davvero così: rilassata, divertente e colorata. Il cibo poi, beh merita assolutamente l’attesa per trovare un tavolo. Il menù è composto da tanti diversi piatti (il concetto ricorda un po’ quello delle tapas spagnole) da provare uno dopo l’altro. Noi abbiamo mangiato il black daal, delizioso sia come consistenza che come sapore; i dhisoom calamari, semplicemente gustosi, quando finiscono ne vorresti ancora ancora e ancora, davvero non so come altro descriverli; i masala prawns, grigliati e saporitissimi, e per finire un guji chocolate mousse come dolce, un’insieme di sapori, dal salato iniziale al piccante finale, perfettamente combinati insieme.

Da bere abbiamo preso una coca cola indiana, ma c’è davvero da sbizzarrirsi anche con le bevande. Il mio giudizio è assolutamente positivo, se dovessi consigliarvi un posto a Londra, di sicuro effetto e non da salasso per il portafoglio, Dishoom è sicuramente il posto giusto. Cheers!

Dishoom
7 Boundary Street – London E2 7JE

photos: Dishoom

You may also like

1 comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>